Scopri come curare l’eczema con i migliori rimedi omeopatici

604
0

Che tu ci creda o meno, puoi davvero curare il tuo eczema con l’omeopatia. Riuscirai ad eliminare i problemi fisici ed emotivi che sono legati a questa patologia.

Eczema: scopri come curarlo con i migliori rimedi omeopatici
Eczema e rimedi omeopatici

L’eczema ti stressa?

Stai facendo del tuo meglio per curarlo, ma ti accorgi che il successo terapeutico e la gratificazione personale dopo tanti sforzi sono difficili da ottenere?

Se ritieni di mettercela tutta, ma ti sembra di non andare da nessuna parte, in quanto il tuo problema è sempre presente e ti procura stress e una profonda depressione, allora sei nel posto giusto.

Immagina di dimenticare per un attimo tutto quello che hai fatto per risolvere l’eczema.

Immagina cosa accadrebbe dentro di te se ti accorgi che sia veramente possibile debellare il tuo eczema con i rimedi naturali di Omeopatia.

Sicuramente è proprio questa, caro amico, la chiave che riuscirà a a risolvere il tuo eczema.

Seguendo i passi che ti suggerisco in questo articolo, scoprirai come identificare i rimedi naturali più adatti a te e quali sono i dosaggi da seguire per avere il massimo risultato.

Eczema: quel “maledetto rossore”che appare sulla pelle

L’eczema, o dermatite eczematosa, è una reazione infiammatoria della pelle (dermatite) pruriginosa e non contagiosa, che può rimanere localizzata nella zona in cui ha inizio, anche se alcune volte, tende a diffondersi.

Può presentarsi con delle piccole macchie rosse, o si possono formare sulla zona di pelle interessata dei gruppi di foruncoli infiammati oppure possono essere evidenti delle placche umide e rilevate.

Se l’eczema è di tipo progressivo comincia con una piccola chiazza rossa e progredisce poi con una serie di macchie più grandi a volte coperte da croste.

Esso provoca un prurito intenso, tuttavia, il soggetto grattandosi provoca un peggioramento della situazione, anche se può sentire un senso di sollievo.

L’eczema in base al suo sviluppo può essere classificato in:

  • eczema acuto che è caratterizzato da arrossamento, edema (gonfiore), erosioni e croste.
  • eczema cronico in cui sono presenti squame, ipercheratosi (ispessimento della cute), ragadi

In base alle cause che lo determinano, l’eczema può essere distinto in:

  • eczema da contatto dovuto a fattori esogeni irritativi (qualsiasi sostanza, che ha origini esterne all’organismo)
  • eczema atopico o costituzionale dovuto a fattori endogeni (qualsiasi sostanza biologica prodotta dal nostro organismo)

Eczema da contatto

E’ la forma più frequente ed è dovuto a una reazione infiammatoria cutanea superficiale, acuta, subacuta o recidivante (che si manifesta di nuovo nello stesso individuo), che insorge per esposizione a sostanze di natura chimica, chimico-fisica o biologica, in ambiente professionale o extra professionale.

E’ caratterizzato da manifestazioni cutanee di tipo eritematose (arrossamento della pelle) edematose (gonfiore della pelle) vescicolare, seguite da formazione di croste e infine da desquamazione della pelle.

Eczema atopico o costituzionale

È una malattia infiammatoria a decorso cronico-recidivante, pruriginosa, che si associa spesso a una storia personale e familiare di malattie allergiche. È spesso associato ad allergia al latte o agli acari della polvere.

Le lesioni sono di tipo eritemato-papulo-vescicolare.

Questi sono i rimedi omeopatici che ti consiglio in caso di eczema

  • Anagallis arvensis 5CH
  • Antimonium crudum 5CH
  • Calcarea carbonica 5CH
  • Graphites 5CH
  • Mezereum 5CH
  • Natrum muriaticum 5CH
  • Nitricum acidum 5CH
  • Petroleum 5CH
  • Sulphur 5CH

Anagallis arvensis 5CH

Questo rimedio omeopatico è somministrato quando le lesioni eczematose sono localizzate esclusivamente alle mani e alle dita.

Ti consiglio di assumere 3 granuli 2 volte al giorno fino al miglioramento dei sintomi.

Antimonium crudum 5CH

Se sono presenti tagli e fessurazioni della pelle che sono ispessiti e induriti sui bordi, in questo caso il rimedio omeopatico più indicato è Antimonium crudum.

Prendi 3 granuli 3 volte al giorno fino a quando i sintomi non migliorano.

Calcarea carbonica 5CH

E’ utilizzata quando è presente la crosta lattea.

Ti consiglio di somministrare 3 granuli 2 volte al giorno fino al miglioramento.

Graphites 5CH

Se l’eczema è caratterizzato da una secrezione simile al miele, se ci sono croste di colore giallo-oro, e se è localizzato soprattutto tra le dita di mani e piedi, dietro alle orecchie e all’interno delle pieghe flessorie (ascelle, gomito, inguine ecc…), in questi casi il migliore rimedio omeopatico è Graphites.

Assumi 3 granuli 3 volte al giorno fino al miglioramento dei sintomi.

Mezereum 5CH

Questo rimedio omeopatico viene consigliato se sono presenti delle crosticine  da cui esce lateralmente una secrezione purulenta.

In questo tipo di eczema le lesioni possono essere localizzate anche tra i capelli.

Ti consiglio di prendere 3 granuli 3 volte al giorno fino al miglioramento.

Natrum muriaticum 5CH

Ti consiglio di utilizzare Natrum muriaticum quando l’eczema è localizzato sul capelli.

Assumi 2 granuli 3 volte al giorno fino al miglioramento.

Nitricum acidum 5CH

Se l’eczema è caratterizzato dalla presenza di tagli e fessurazioni che possono anche essere sanguinanti sul fondo, in questo caso Nitricum acidum è il rimedio omeopatico più indicato.

La dose che ti consiglio di assumere è di 3 granuli 2 volte al giorno fino al miglioramento dei sintomi.

Petroleum 5CH

Se l’eczema fa prurito durante la notte ed è presente una secrezione acquosa, in questo caso utilizza Petroleum.

Le persone più colpite da questo tipo di eczema sono quelle con la tendenza alla pelle secca e alle dita screpolate.

Somministra 3 granuli 2 volte al giorno fino a quando la secrezione non scompare.

Sulphur 5CH

Questo rimedio omeopatico viene somministrato quando è presente un eczema che peggiora al contatto con l’acqua fredda o calda.

Il soggetto ha un desiderio irresistibile di grattare la zona di pelle colpita dall’infiammazione.

Utilizza Sulphur assumendo 3 granuli 2 volte al giorno fino alla scomparsa del prurito.

Qualche utile consiglio

Se vuoi alleviare l’irritazione cutanea che è presente in tutti i tipi di eczema, aggiungi 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio all’acqua calda del bagno.

Se hai bisogno di attenuare lo stress che l’eczema ti produce, il fiore di Bach “Crab Apple“è in grado di aiutarti. Prendi 2-3 gocce di essenza diluite in poca acqua 2 volte al giorno

Abbina al rimedio omeopatico prescelto l’assunzione degli oligoelementi zinco e zolfo in ragione di 1 fiala al giorno alternandoli giornalmente.

Fai Attenzione

Quando ti accorgi che cambiano le caratteristiche delle lesioni, devi anche cambiare il rimedio omeopatico.

L’uso errato o ripetuto dei rimedi omeopatici può aggravare i disturbi legati all’eczema.

Se ti sei curato per lungo tempo con una terapia a base di cortisone  non puoi effettuare una “autocura” e occorre rivolgersi necessariamente al medico omeopata per la terapia più appropriata.

Questi che hai letto sono i rimedi omeopatici che ti consiglio per curare il tuo eczema.

Che cosa aspetti?

Inizia subito con ottimismo il tuo percorso verso la guarigione, ma attento, segui scrupolosamente i consigli che ti ho dato e sii perseverante.

Stai tranquillo perché i risultati arriveranno e risolverai il tuo problema in modo semplice e senza stress.

Se hai trovato interessante questo articolo, allora condividilo con ii tuoi amici dei Social Network in cui sei iscritto.

Tutti ti ringrazieranno per avere fornito delle notizie utili per la cura dell’eczema.

Bene per questo articolo è tutto,

Un saluto

EczemaP.S.: Vuoi scoprire come sconfiggere le tue patologie più ricorrenti e vivere finalmente in perfetta salute? Scarica subito i 3 ebook gratuiti che ho preparato apposta per te.

Beh, corri subito a scaricarli e approfitta di questa offerta gratuita finché la lascerò disponibile.

Ti basterà compilare un semplice modulo e riceverai automaticamente gli ebook nella tua casella di posta elettronica.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

LASCIA UN COMMENTO