Vuoi risolvere anche tu i sintomi della psoriasi? Ecco le soluzioni naturali più efficaci

2205
2

Immagina quanto sarai felice senza avere più quel fastidioso prurito e quelle maledette chiazze squamose sulla pelle che ti tormentano la vita!

Psoriasi e i rimedi omeopatici utilizzati per la sua cura
Psoriasi e rimedi omeopatici

Se anche tu, come tante altre persone, hai la Psoriasi, probabilmente sai già che non esiste una vera cura.

Infatti, sia i farmaci utilizzati dalla medicina ufficiale sia i rimedi naturali tendono più che altro a curare i sintomi legati a questa patologia.

Ma di una cosa si è oggi assolutamente certi: i sintomi della psoriasi si riacutizzano nelle situazioni di stress.

La domanda che più comunemente scaturisce dai soggetti che soffrono di psoriasi quando si sottopongono a una visita medica per la prima volta è questa:

“Dottore ma la mia malattia è legata al mio nervosismo e al mio continuo stress?”

La risposta è che spesso la psoriasi può essere correlata.

Quando i soggetti parlano di “nervosismo” intendono la facile irritabilità, la tensione nervosa, lo stress legato al peggioramento della malattia, le preoccupazioni che oggi purtroppo assillano la vita e le pressioni familiari di diversa origine e natura.

In parole povere sono proprio le emozioni negative che nella psoriasi possono innescare quella catena di reazioni che, in un tempo più o meno lungo, possono portare allo stato di malattia.

In ultima analisi si può affermare che alcuni disordini della pelle, come la psoriasi, spesso causano disturbi psicologici e che viceversa i disturbi psicologici molte volte possono causare disordini della pelle.

Vediamo qualche esempio

Tenendo conto di quest’ultima considerazione, un mio paziente attribuisce le origini della sua psoriasi a un doloroso divorzio che è avvenuto circa 20 anni prima.

Un’altra paziente riferisce che i segni della sua psoriasi sono scomparsi dopo essersi sposata con “l’uomo giusto”.

Mentre un altro ancora dice che ha manifestato la psoriasi perché al liceo era stato bocciato.

“L’armonia della mente porta all’aumento della salute fisica; l’armonia del corpo migliora la condizione della mente”

Manly P. Hall

“La rabbia causa la secrezione di veleni da parte delle ghiandole. La gioia ha l’effetto opposto”

Edgar Cayce

Un ultimo problema, ma non per questo meno importante, da cui il paziente che soffre di psoriasi si deve difendere, è costituito dai pensieri e dai commenti scoraggianti da parte di parenti e amici che sono sicuramente in buona fede, ma completamente disinformati.

Ricordati che i pazienti che hanno più successo terapeutico sono quelli che seguono scrupolosamente i consigli e che hanno collocato nella loro mente l’idea “di stare bene al di sopra di tutto”.

E allora, caro amico,

se il prurito insopportabile e le chiazze squamose ti fanno entrare in uno stato di sofferenza psicologica, di stress e di depressione e non sai come riuscire ad alleviare questi sintomi, non ti preoccupare, perché oggi è possibile.

Mi raccomando: dopo avere letto quest’articolo, scegli con attenzione il rimedio più adatto a te e vedrai che presto i sintomi legati al tuo problema saranno solo un lontano ricordo.

La Psoriasi: una malattia poco conosciuta

La psoriasi è una patologia cronica della pelle non contagiosa di cui non sempre si conosce la causa.

Spesso si riscontra la concomitanza di più fattori, come la predisposizione ereditaria, un’intolleranza alimentare, un meccanismo di tipo psicosomatico e così via.

Pur essendo rara nell’infanzia e nell’adolescenza, può insorgere in qualsiasi età.

La psoriasi si manifesta con chiazze rosso-biancastre e squamose di varia grandezza e forma.

Essa si localizza elettivamente nelle regioni estensorie degli arti, cioè sui gomiti e ginocchia, nella regione lombosacrale, nelle pieghe cutanee, nelle unghie, al volto e al capo.

La psoriasi purtroppo può anche generalizzarsi a tutta la superficie cutanea (psoriasi universale), con l’aspetto di un’eritrodermia esfoliativa (affezione cutanea caratterizzata da un arrossamento diffuso e uniforme del derma che si accompagna a desquamazione).

Essa può presentarsi anche come una dermatite pustolosa, detta psoriasi pustolosa, in cui si ha un’infiammazione del derma con la presenza di pustole (lesione circoscritta della pelle a carattere transitorio in cui si accumula pus).

Il decorso è cronico, con recidive intervallate a remissioni di varia durata. Essa tende ad attenuarsi nell’età avanzata.

La malattia può manifestarsi entro 2-3 settimane dopo un’infezione alla gola e può essere scatenata da farmaci come la clorochina, che è prescritta per la malaria e per la sua prevenzione.

Circa 1 soggetto su 20 che presenta la psoriasi, sviluppa anche una forma più o meno leggera di artrite, che viene chiamata artrite psoriasicacon sintomi simili a quelli dell’artrite reumatoide.

Ecco i rimedi naturali più indicati

Per sconfiggere il prurito e le chiazze squamose sono 4 i rimedi naturali omeopatici più efficaci:

  • Arsenicum album 5CH
  • Arsenicum iodatum 5CH
  • Graphites 5CH
  • Sepia 5CH

Arsenicum album 5CH

Se la psoriasi è accompagnata da ansia, irrequietezza motoria, talvolta depressione e timore del freddo e dell’umidità, in questo caso il rimedio che ti raccomando di utilizzare è Arsenicum album.

Ti consiglio di assumere 3 granuli 1 volta al giorno.

Arsenicum iodatum 5CH

E’ un rimedio omeopatico che viene somministrato quando la psoriasi è caratterizzata dalla perdita di piccole squame e lesioni arrossate e poco ispessite. Il prurito locale migliora con il freddo.

Assumi 3 granuli 1 volta al giorno.

Graphites 5CH

Questo rimedio omeopatico è consigliato quando la psoriasi è presente alle mani e ai piedi e ha poche remissioni. La cute si presenta molto secca e screpolata.

In questi casi assumi 3 granuli 1 volta al giorno.

Sepia 5CH

Quando nella psoriasi sono presenti placchette psoriasiche rotonde e delimitate come se fossero delle monete, è indicata la terapia con Sepia.

Assumi 3 granuli 1 volta al giorno.

Usa i rimedi omeopatici che ti ho consigliato con attenzione.

Iinfatti, proprio perché sono sintomatici, la loro somministrazione non va prolungata oltre 20-30 giorni, ma può essere ripetuta più volte nel corso dell’anno.

Ricorda che le notizie, le preparazioni, le ricette, i suggerimenti per la cura della psoriasi, che sono contenuti in quest’articolo hanno carattere puramente informativo e non vogliono assolutamente sostituire la figura importante del medico.

Pertanto, se vuoi eseguire una terapia più specifica affidati a un medico omeopata competente, che sarà in grado di riconoscere le possibili cause della malattia e impostare il trattamento con rimedi che sono diversi da soggetto a soggetto.

I Fiori di Bach consigliati

Poiché la psoriasi è un disturbo che, come ho detto, presenta anche una componente psicologica, per un trattamento efficace dei sintomi sono anche utili i fiori di Bach da utilizzare in associazione ai rimedi omeopatici.

Ecco quali sono:

  • Crab Apple
  • Willow
  • Rescue Remedy

Crab Apple

Questo fiore è utilizzato quando si prova una sensazione di disgusto e di vergogna nei riguardi della psoriasi.

Prendi 2 gocce di essenza e mettile in un flacone da 30 ml di acqua. Assumi 4 gocce 4 volte al giorno.

Se vuoi fare delle applicazioni locali, metti 1 goccia di essenza ogni 10 ml di crema base neutra, miscela con un bastoncino di legno e applica 2-3 volte al giorno.

Willow

E’ usato se si nutre risentimento per la malattia stessa.

Prendi 2-3 gocce di essenza e mettile in un flacone da 30 ml di acqua.

Assumi 4 gocce 4 volte al giorno.

Rescue Remedy

Puoi usare questo rimedio applicando la crema sulle zone interessate.

Utilizza la crema 2-3 volte al giorno.

Questi erano i rimedi naturali che ti avevo promesso.

Come hai letto nell’articolo, l’utilizzo dei rimedi naturali da impiegare per i sintomi della psoriasi è molto semplice.

Scegli quello più adatto al tuo caso e segui scrupolosamente le indicazioni che ti ho dato.

Vedrai che in pochi giorni, il prurito e le chiazze squamose che hai sulla pelle e che ti provocano stress e nervosismo, inizieranno a sparire spezzando un incantesimo che dura già da troppo tempo.

Tu sarai felice e potrai finalmente tornare a vivere serenamente la tua vita.

Se ti è piaciuto l’articolo e lo hai trovato interessante, prosegui nella lettura del blog.

Infatti, troverai le indicazioni, i consigli e le guide che ti aiuteranno a risolvere i tuoi problemi di salute.

Un cordiale saluto,

PsoriasiP.S.: Vuoi scoprire come sconfiggere le tue patologie più ricorrenti e vivere finalmente in perfetta salute? Scarica subito i 3 ebook gratuiti che ho preparato apposta per te.

Beh, corri subito a scaricarli e approfitta di questa offerta gratuita finché la lascerò disponibile.

Ti basterà compilare un semplice modulo e riceverai automaticamente gli ebook nella tua casella di posta elettronica.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO