Scopri quali sono i rimedi naturali per curare la tua Rosacea

1652
0

Se la tua Rosacea ti fa sentire a disagio di fronte alle persone, ecco apposta per te i rimedi naturali per tornare ad avere la pelle del viso morbida e vellutata come la seta

Rosacea e i rimedi naturali di omeopatia e fitoterapia utilizzati
La Rosacea e i rimedi naturali

Ti sembra incredibile che la rosacea non si veda più, vero?

Quante volte guardandoti allo specchio ti sei accorta di quel brutto rossore che hai sulla fronte o sul viso e avresti voluto istintivamente rompere lo specchio e urlare presa da un ennesimo estremo raptus di nervi?

Per non parlare poi dei tuoi amici, sicuramente poco intelligenti, che ti tormentano facendoti domande stupide su quello “strano rossore” che è presente sulla tua fronte o sulle tue guance!

Hai sicuramente applicato sulla tua pelle quantità enormi di creme e di cosmetici per riuscire a “coprire” quell’arrossamento che è presente sul tuo bel viso, ma senza avere mai avuto degli ottimi risultati, infatti, dopo un po’ sei punto da capo.

Chissà da quanti dermatologi e chirurghi estetici ti sei fatta visitare: quante promesse ma, ahimè, nessuna garanzia.

Stai tranquilla, cara amica, oggi per tutto (o quasi tutto) c’è un rimedio!

Continua a leggere!

Perché stai per scoprire anche tu quali sono i migliori rimedi naturali che puoi usare per curare la rosacea.

Ma tu sai che cos’è la Rosacea?

E’ una malattia infiammatoria cronica della pelle (dermatosi) che colpisce prevalentemente la parte centrale del viso e cioè le guance, il naso e la fronte.

Nella rosacea la pelle del volto si presenta arrossata con papule, pustole e teleangectasie (la teleangectasia è la dilatazione di piccoli vasi sanguigni, generalmente superficiali, che hanno un colore rosso vivo o rosso-bluastro e che diventano visibili).

Spesso si assiste a un ispessimento dei tessuti, che a volte diviene particolarmente evidente a livello del naso, che si presenta gonfio e bulboso.

Oltre i problemi cutanei, la rosacea può provocare, anche se raramente, problemi oculari, come per esempio la cheratite e la blefarocongiuntivite (la blefarite è un’infiammazione del bordo ciliare della palpebra, che può estendersi anche alla cute, alla congiuntiva, ai follicoli sebacei con formazione dell’orzaiolo, alle ghiandole ciliari e a quelle di Meibomio, che si trovano all’interno delle palpebre e che sono responsabili dello sviluppo del calazio).

La rosacea pur assumendo a volte un aspetto acneico, si differenzia dall’acne essenzialmente per l’età d’insorgenza e per l’assenza di comedoni (conosciuti anche come punti neri; essi sono di colore giallastro o nerastro e si sviluppano sulla superficie della pelle).

Essa si presenta prevalentemente nelle persone di mezza età e in quelle con carnagione e capelli chiari.

Ecco quali sono i rimedi naturali che ti consiglio per il trattamento della Rosacea

Per prima cosa devi sapere che la rosacea può essere trattata sia con l’omeopatia che con la fitoterapia.

I prodotti naturali che puoi utilizzare, come leggerai di seguito, li devi assumere per via sistemica (per bocca) e la loro azione è potenziata dall’applicazione locale di alcune erbe e piante medicinali che hanno un’azione lenitiva e rinfrescante sulla pelle.

Vediamo ora uno per volta dettagliatamente quali sono i rimedi naturali.

Trattamento sistemico (interno)

Omeopatia:

  • Arnica 15 CH
  • Sanguinaria canadensis 5CH
  • Lachesis 30 CH

Fitoterapia:

  • Bardana
  • Ribes nero
  • Rusco
  • Aesculus hippocastanum
  • Manganese-cobalto
  • Zinco
  • Rame

Arnica 15 CH

Questo prodotto omeopatico è somministrato quando le lesioni della rosacea sono presenti con una distribuzione simmetrica.

In questo caso ti consiglio di prendere 1 monodose di arnica 3 volte a settimana fino al miglioramento dei sintomi.

Questo rimedio agisce positivamente anche sui capillari dilatati.

Sanguinaria Canadensis 5CH

E’ somministrato quando la rosacea è presente sugli zigomi e sulle guance con dolori brucianti e trafittivi che peggiorano con il caldo, specie in donne con mestruazioni scarse o che sono in menopausa.

Assumi 5 granuli di sanguinaria 2 volte al giorno fino a quando l’arrossamento non migliora.

Lachesis 30CH

Per la terapia specifica del rinofima, ossia nella rosacea del naso che si manifesta con arrossamento e teleangectasie, ti consiglio di assumere Lachesis.

Somministra 1 monodose di Lachesis  una volta ogni 10-20 giorni fino al miglioramento dei sintomi.

Bardana, Ribes nero e Rusco

Prepara un infuso con questa miscela d’erbe:

  • 20 g di radice di bardana,
  • 15 g di foglie di ribes nero,
  • 15 g di foglie di rusco

Metti un cucchiaino del composto ottenuto in una tazza di acqua calda, lascia in infusione per 10 minuti, quindi filtra e bevi 1 tazza la mattina e 1 la sera.

Abbina all’infuso l’assunzione di 30 gocce di tintura madre (TM) di bardana diluite in poca acqua, 3 volte al giorno, 15 minuti dopo pranzo e dopo cena.

Questi rimedi naturali possono essere tranquillamente utilizzati in tutti i casi di rosacea.

Macerato glicerico di Aesculus hippocastanum

Assumi Aesculus hippocastanum diluendo 50 gocce di macerato glicerico in poca acqua, 2 volte al giorno, per 4-6 mesi consecutivi.

Anche i Macerati glicerici possono essere utilizzati in tutti i casi di rosacea.

Oligoelementi

È utile abbinare al trattamento fitoterapico prescelto l’impiego dei seguenti oligoelementi:

Manganese-Cobalto:

1 fiala tutti i giorni per 2 mesi, la mattina al risveglio.

Zinco:

1 fiala tutti i giorni per 3-4 mesi, a metà mattina.

Rame:

3 fiale a giorni alterni per 2 mesi, a metà giornata.

Trattamento topico (locale)

  • Tè verde
  • Chrysanthellum indicum
  • vitamina B3
  • acido azelaico

Tè verde

Il tè verde riduce il rossore e l’infiammazione grazie alle sue proprietà rinfrescanti.

Fai degli impacchi 2-3 volte al giorno per 1-2 mesi.

Chrysanthellum Indicum

L’efficacia di questo rimedio naturale è provata da uno studio pubblicato sul “Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology”, secondo cui il suo utilizzo non ha particolari effetti collaterali.

Ti consiglio di applicare la crema 2-3 volte al giorno per 2-3 mesi.

Vitamina B3

Uno studio pubblicato sulla rivista “Cutis” ha verificato che una particolare forma di vitamina B3, la niacinamide, può migliorare la rosacea in 4 settimane.

Applica la crema sul viso 2-3 volte al giorno per 1 mese.

Acido azelaico

Quest’acido può essere ricavato dal grano, dall’orzo e dalla segale.

Secondo uno studio pubblicato su “Archives of Dermatology”, è efficace in caso di rosacea caratterizzata da brufoli e foruncoli.

La ricerca ha dimostrato che sono ugualmente valide sia le creme con il 20% di acido azelaico, sia il gel al 15%.

Attenzione: l’acido azelaico può avere effetti collaterali, come per esempio evidenziare le aree della pelle che sono più scure.

Se scegli di utilizzare la crema o il gel a base di Acido azelaico ti consiglio di applicare il prodotto 2 volte al giorno per 1 settimana e poi 1 volta al giorno per 1 mese.

Ti voglio informare che i rimedi naturali indicati sono utili come trattamento di sostegno alla terapia prescritta dal medico dermatologo.

Pertanto le notizie, le preparazioni, le ricette e i suggerimenti per la cura della rosacea, che sono contenuti in quest’articolo hanno carattere puramente informativo e non vogliono assolutamente sostituire la figura importante del medico.

Ho mantenuto la mia parola e come promesso ti ho palesato quali sono i rimedi naturali più efficaci che puoi utilizzare in caso di rosacea.

Adesso tocca a te!

Scegli con calma e attenzione il prodotto che più soddisfa le tue esigenze e inizia con fiducia e ottimismo la tua terapia.

Come tu sicuramente sai, poiché c’è molta gente che, purtroppo, soffre di rosacea, fammi un favore: condividi subito quest’articolo nei social network in cui sei iscritto.

Tutti i tuoi amici ti ringrazieranno perché li avrai aiutati a risolvere un importante disagio.

Bene ti do appuntamento al prossimo articolo,

Un cordiale saluto,

Rosacea

P.S.: Vuoi scoprire come sconfiggere le tue patologie più ricorrenti e vivere finalmente in perfetta salute? Scarica subito i 3 ebook gratuiti che ho preparato apposta per te.

Beh, corri subito a scaricarli e approfitta di questa offerta gratuita finché la lascerò disponibile.

Ti basterà compilare un semplice modulo e riceverai automaticamente l’ebook nella tua casella di posta elettronica.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

LASCIA UN COMMENTO