Salute e Benessere con le Erbe Medicinali

Guide di Medicina, Medicina naturale e Medicina Estetica

Vademecum di Fitoterapia: Ortica, Papavero, Parietaria

papavero1 Vademecum di Fitoterapia: Ortica, Papavero, Parietaria

Vademecum di Fitoterapia: Ortica, Papavero, Parietaria

Vademecum di Fitoterapia

Ortica

Ortica è una pianta perenne, ricca di peli urticanti  contenenti un liquido molto caustico; fa parte della famiglia delle Urticacee.

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

Ne esistono di diverse varietà, ma in fitoterapia quella più utilizzata è “l’ortica dioica” o orticone.

L’infuso di foglie e radici  per uso interno è un ottimo rimedio antireumatico, depurativo ed antidiarroico, mentre il succo della pianta fresca spremuta ha azione emostatica e vasocostrittrice.

L’ortica è ricca di vitamina C ed A e viene per tale motivo è un rimedio coadiuvante la terapia delle anemie, del rachitismo e delle astenie psiche e fisiche.

Per uso esterno le radici di ortica bollite in poco aceto sono un tonico del cuoio capelluto e vengono anche usate per combattere la caduta dei capelli.

Papavero

Papavero è una pianta erbacea che cresce sia  nei campi coltivati che in quelli  incolti; appartiene alla famiglia delle Papaveracee.

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

In fitoterapia sono utilizzati i fiori del papavero che sono dui colore rosso smagliante, in quanto possiedono proprietà leggermente narcotiche e quindi viene impiegato nei casi di insonnia.

Altre proprietà dei fiori del papavero è l’azione antispasmodica, sedativa della tosse, emolliente e sudorifera, viene quindi utilizzato come coadiuvante per la terapia della tosse spasmodica, come la pertosse, delle bronchite, delle polmoniti e delle febbri eruttive.

I fiori del papavero usati esternamente sono lenitivi in caso di infiammazioni delle palpebre e, mediante gargarismi o sciacqui, per la cura delle angine.

Parietaria

Parietaria è una pianta erbacea che crescee sui muri freschi e umidi e lungo le siepi di tutta Italia; fa parte della famiglia delle Urticacee.

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

In fitoterapia la parietaria è impiegata per le sue proprietà diuretiche e pertanto è un rimedio coadiuvante la terapia  delle malattie renali e delle ritenzioni di liquidi e di urine.

Per uso esterno la parietaria viene impiegata come emolliente su foruncoli, in caso dio dermatiti, ragadi e piccole scottature.

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

Category: Fitoterapia

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*