Curarsi con i prodotti naturali: Congiuntivite

1959
0

Curarsi con i prodotti naturali: Congiuntivite

Congiuntivite

Prodotti naturali

La congiuntivite è il processo infiammatorio della congiuntiva, la membrana mucosa che riveste il globo oculare e l’interno delle palpebre.

I sintomi sono arrossamento, bruciore, lacrimazione, prurito e secrezione che rende appiccicose le palpebre.

Spesso la congiuntivite deriva da un’infezione virale o batterica, ma può essere provocata anche da allergie, intolleranze alimentari, dalla presenza di corpi estranei nell’occhio oppure da sostanze irritanti.

Le congiuntiviti allergiche sono causate dalla reazioni a i pollini, polveri domestiche o farmaci. In ogni caso sfregarsi gli occhi per alleviare il prurito ottiene l’effetto di peggiorare il disturbo.

In caso di congiuntivite virale bisogna stare attenti a non estendere il contagio.

Come pronto intervento per alleviare gli arrossamenti e  i disturbi provocati dalla congiuntivite è possibile sciacquare gli occhi con un efficace semplice colluttorio che si prepara in casa.

Si ottiene facendo sciogliere un cucchiaino di sale in mezzo litro di acqua bollita preventivamente per depurarla.

Con quest’acqua, tiepida, si lavano gli occhi ogni 3 ore.

Oppure lo stesso liquido si può usare per fare impacchi alternati caldi e freddi: si devono 2 garze nel liquido, prima tiepido e successivamente freddo, ponendole sugli occhi per 2-3 volte al giorno.

I rimedi naturali di fitoterapia nella cura della Congiuntivite

  • tra le erbe più indicate per curare i disturbi agli occhi c’è l’ Eufrasia, i cui estratti hanno proprietà astringenti e lenitive. Si prepara un decotto mettendo a bollire 20 g di eufrasia essiccata in 1 l d’acqua per 15 minuti, lasciare raffreddare, filtrare bene e il liquido ottenuto si usa per fare impacchi, imbevendone una compressa da applicare sopra le palpebre la sera per 15 minuti. Attenzione bisogna utilizzare compresse diverse per ogni occhio. Con il decotto di eufrasia si possono fare anche lavaggi e sciacqui agli occhi 2 o 3 volte al giorno.

I rimedi naturali di omeopatia nella cura della Congiuntivite

  • molto efficace per combattere la congiuntivite è il collirio omeopatico di Euphrasia 3D: si pongono 1 o 2 gocce in ogni occhio per 2 volte al giorno.
  • Per via orale  è invece indicato il rimedio Euphrasia 5 o 7CH in ragione di 3 granuli 2 o 3 volte durante il giorno
  • in caso di bruciore pungente prurito usare Apis mellifica 15 CH in ragione di 3 granuli 2 volte al giorno

I rimedi naturali di floriterapia nella cura della Congiuntivite

  • La floriterapia di Bach suggerisce alcune terapie per la cura degli stati d’animo e delle debolezze collegate agli occhi. Clematis è indicato quando gli occhi sono molto sensibili e si ammalano spesso: somministrare 4 gocce per 4 volte al giorno
  • per la vista irritata e stanca e consigliato Horbeam nella stessa dose di Clematis

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

Bene  per questo articolo è tutto

Se vuoi lasciare un commento puoi liberamente farlo scrivendo nel Form che ti appare alla fine dell’articolo, oppure scrivi a

info@crescita-e-formazione.com

eupliorascuna@gmail.com

Un cordiale saluto

Salute e Benessere con le erbe medicinali

LASCIA UN COMMENTO