Curarsi con i rimedi naturali di Fitoterapia

656
0

Curarsi con i rimedi naturali di Fitoterapia

Fitoterapia

Rimedi naturali

Introduzione

In Italia sono 3 milioni le persone fedelissime ai rimedi naturali, e tale tendenza è in netta crescita.

D’altra parte, se l’uomo è sopravvissuto fino al 21º secolo è anche grazie alle erbe medicinali, che sino a non molti decenni fa rappresentavano e, in molti paesi, rappresentano ancora il metodo di cura principale.

Ma a questo punto è doveroso fare delle precisazioni:

  • I rimedi naturali di Fitoterapia possono essere inutili o addirittura pericolosi se ci si affida soltanto al fai da te. La scelta della pianta medicinale e la sua formulazione devono essere appropriate e seguire criteri scientifici che solo un medico naturopata è in grado di fornire. Pochi, per esempio, sanno che il metodo più efficace per sfruttare le qualità curative delle erbe è dato dagli estratti secchi titolati, che garantiscono quantitativi standard purificati dei principi attivi delle piante. Le dosi e i tempi della cura devono essere stabiliti basandosi non solo sulle caratteristiche della persona, ma anche sulla letteratura scientifica che abbiamo a disposizione.
  • Negli ultimi anni, infatti, sono stati realizzati migliaia di studi clinici sull’uso delle erbe, sulla loro efficacia e anche sulla loro pericolosità. Oggi abbiamo a disposizione i risultati di ricerche, che ci permettono di stabilire, con un certo margine di sicurezza, le indicazioni, le controindicazioni, le precauzioni, le dosi.
  • L’autocura va riservata ai piccoli disturbi e per periodi limitati. Per il resto, i rimedi naturali di Fitoterapia vanno sempre presi sotto controllo medico. Intatti le piante medicinali presentano specifiche indicazioni e controindicazioni, ed in alcuni casi anche effetti collaterali, che possono essere anche molto gravi
  • Basta prendere il rimedio naturale di Fitoterapia sbagliato, esagerare con le dosi, prolungare la cura oltre il tempo consentito per andare incontro a effetti collaterali, oppure per non avere alcun tipo di beneficio. Senza contare che sono sempre possibili reazioni allergiche personali, interazioni con i farmaci utilizzati o reazioni esagerate dell’organismo a causa di malattie in corso.
  • Stare anche attenti che molte volte il solo consiglio dell’erborista, però, non basta. La cosa migliore è affidarsi alle mani di un medico esperto
  • Ricordiamoci sempre che la fitoterapia è una scienza e come tale va affrontata con la specifica competenza e preparazione

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

Bene  per questo articolo è tutto

Se vuoi lasciare un commento puoi liberamente farlo scrivendo nel Form che ti appare alla fine dell’articolo, oppure scrivi a

info@crescita-e-formazione.com

eupliorascuna@gmail.com

Un cordiale saluto

Salute e Benessere con le erbe medicinali

LASCIA UN COMMENTO