Come curare l’eritema con i migliori rimedi di omeopatia

1295
0

Finalmente svelati i rimedi naturali per risolvere il tuo eritema. Quel brutto rossore e quel bruciore insopportabile che ora ti tormentano la vita saranno solo un lontano ricordo

Eritema: come curarlo con i migliori rimedi naturali di omeopatia
Eritema e rimedi naturali di omeopatia

L’eritema ti è venuto perché hai preso molto sole oppure perché sei venuta a contatto con sostanze irritanti o hai utilizzato dei farmaci per la cura di qualche patologia?

Quando la tua pelle è arrossata e anche gli indumenti che indossi ti danno un fastidio tremendo, anche tu senti subito il bisogno di placare questo fastidiosissimo sintomo.

Inizi a mettere creme idratanti, fai continue docce, ma ti accorgi che è tutto inutile, hai sempre un insopportabile bruciore in “quella” zona del tuo corpo che appare arrossata, calda e pruriginosa.

E la notte poi…

Non ne parliamo, non riesci nemmeno a dormire, il solo contatto con le lenzuola ti da fastidio incredibile e il bruciore che avverti è fortissimo.

Stai tranquilla, perché tra poco scoprirai anche tu quali sono i rimedi omeopatici più indicati per guarire l’eritema.

Leggi l’articolo fino alla fine e segui i consigli che ti darò e vedrai che i sintomi che ora ti stanno distruggendo la vita, scompariranno in brevissimo tempo.

Vuoi sapere cos’è l’eritema?

Per eritema s’intende l’arrossamento della pelle determinato dall’aumentato apporto di sangue ai vasi sanguigni del derma superficiale.

L’eritema presenta dimensioni, forma e localizzazioni varie.

Esso, infatti, può manifestarsi per cause fisiche (meccaniche), termiche e irradianti, oppure chimiche, infettive (come le micosi) oppure a causa delle malattie esantematiche infantili.

Può anche essere provocato da farmaci, da carenze vitaminiche o comparire in corso di reazioni allergiche.

L’eritema può manifestarsi anche per cause emotive, come nel caso in cui il soggetto presenta rossore improvviso localizzato al volto e al collo, o al verificarsi di situazioni imbarazzanti.

I rimedi omeopatici consigliati in caso di eritema

  • Apis mellifica 9CH
  • Belladonna 9CH
  • Rhus toxicodendron 9CH
  • Cantharis 5CH

Apis Mellifica 9CH

Questo rimedio omeopatico è scelto quando le zone interessate dall’eritema sono rosse, sollevate e calde.

Il soggetto ha il desiderio di mettere sopra la zona dove è presente eritema del ghiaccio e si sente una sensazione locale di punture di aghi o di spilli.

Se questo è il tuo caso, ti consiglio di assumere 4 granuli 3 volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Belladonna 9CH

Se l’eritema è caratterizzato dalla presenza di arrossamenti puntiformi come se il soggetto presentasse la scarlattina, oppure se l’eritema si presenta con un arrossamento generale e il soggetto avverte un calore intenso locale, in questi casi è utile somministrare Belladonna.

Se tu presenti questi sintomi, prendi 4 granuli di Belladonna 4 volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Rhus toxicodendron 9CH

E’ somministrato quando l’eritema si presenta con pelle a “chiazze di leopardo”, con arrossamenti che confluiscono uno con l’altro a formare il caratteristico disegno.

È in genere presente un intenso prurito che non migliora se il soggetto si gratta, ma migliora leggermente mettendoci sopra qualcosa di caldo.

Ti consiglio di assumere 3 granuli 4 volte al giorno fino a quando i sintomi non terminano.

Cantharis 5CH

Questo rimedio omeopatico è consigliato se l’eritema è a bolle e brucia fortemente soprattutto toccandolo.

Assumi 3 granuli ogni 30 minuti fino al miglioramento dei sintomi.

Oli essenziali da usare nella terapia locale

Per alleviare l’eritema è bene usare alcuni oli essenziali da mettere nell’acqua fresca del bagno, oppure utilizzarli come impacchi freddi o lozioni.

Gli oli essenziali che ti consiglio sono:

  • Patchouli
  • Camomilla romana
  • Lavanda
  • Sandalo
  • Cipresso
  • Eucalipto

Fai attenzione: quando il soggetto riferisce che l’eritema è dovuto a farmaci o ad allergia è sempre consigliato consultare il medico prima di iniziare una terapia omeopatica.

Nei casi più gravi, come per esempio nello shock anafilattico, si deve necessariamente ricorrere alle cure di pronto intervento ospedaliero.

Ti voglio infine ricordare che le notizie che trovi in questo articolo hanno lo scopo di darti un rapido accesso a consigli, suggerimenti e rimedi di carattere generale. Le indicazioni che leggerai non devono assolutamente sostituirsi al parere del tuo medico curante o del medico naturopata.

Questi che hai letto sono i migliori rimedi omeopatici da utilizzare in caso di eritema.

Scegli il rimedio più indicato per te, segui scrupolosamente i miei consigli e ti raccomando di essere costante.

Se questo articolo lo hai trovato interessante, continua a seguire il blog, perché troverai sempre delle informazioni che ti aiuteranno a risolvere, se necessario, i tuoi problemi di salute con l’utilizzo dei rimedi naturali.

Ti do appuntamento al prossimo articolo,

Un saluto

EritemaP.S.: Vuoi scoprire come sconfiggere le tue patologie più ricorrenti e vivere finalmente in perfetta salute? Scarica subito i 3 ebook gratuiti che ho preparato apposta per te.

Beh, corri subito a scaricarli e approfitta di questa offerta gratuita finché la lascerò disponibile.

Ti basterà compilare un semplice modulo e riceverai automaticamente gli ebook nella tua casella di posta elettronica.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

LASCIA UN COMMENTO