Fiori di Bach: Olive parte 2^

807
0
Fiori di Bach: Olive
Fiori di Bach: Olive

Fiori di Bach

Olive o Olivo o Olea europea

Anche nei bambini la condizione Olive negativa si manifesta attraverso la stanchezza e la debolezza, infatti a volte questi soggetti sono affetti da gravi malattie, si ammalano facilmente, hanno frequenti ricadute e durante la convalescenza possono attraverasre uno stato di disagio.

Nello stato Olive positivo i soggetti sono in grado di vincere ogni tipo di stress con le proprie forze e addirittura con serenità. Il fiore di Bach Olive consente di sfruttare le risorse interiori senza esaurirle completamente perchè aiuta a mettersi in contatto tramite l’ “Io Superiore”, con le fonti esterne di energia vitale dalle quali si trae la forza per portare a termine i propri compiti. Inoltre questo fiore di Bach fa si che il soggetto capisca a livello razionale che la forza dell’uomo non è illimitata ed è non solo necessario, ma anche naturale, avere bisogno di riposo. Il carattere Olive nello stato trasformato è in grado di gestire in maniera adeguata le proprie risorse, alternando equamente il riposo al lavoro. Per uscire dallo stato Olive negativo il soggetto deve imparare a dosare le proprie energie così da non trovarsi mai nella condizione di esaurimento totale delle forze. Il bisogno di sonno che tutti i soggetti Olive provano non va sottovalutato ma, al contrario, dve essere soddisfatto, almeno in parte, quindi non è un pexxato fermarsi a riposare, l’importante è, come in tutte le cose, non esagerare, quindi un pisolino durante il corso della giornata aiuta senza dubbio a riacquistare le forze fisiche e a rigenerare quelle spirituali.

Ma vediamo quali sono le trasformazioni del carattere di un soggetto quando passa dallo stato Olive negativo a quello positivo:

  • nonostante si sia stati a lungo malati, dopo una giusta convalescenza si è in grado di ripartire alla grande
  • si combatte l’apatia con forza e vitalità e si è sempre pronti a nuove esperienze
  • anche dopo attività che richiedono un grande dispendio di energia si è in grado di affrontare nuovi impegni
  • si è in grado di sostenere e guidare le persone in difficoltà senza per questo esaurire le proprie energie
  • si è sempre consci delle proprie riserve di energia e non si arriva mai ad esaurirle
  • si è equilibrati e difficilmente si hanno sbalzi nel proprio rendimento
  • non si viene colti dall’apatia ed il bisogno di riposare è indice di una stanchezza normale


LASCIA UN COMMENTO