Fiori di Bach: Olive

778
0
Fiori di Bach: Olive
Fiori di Bach: Olive

Fiori di Bach

Olive o Olivo o Olea europea

Nello stato Olive negativo possono venire a trovarsi tutti coloro che, in seguito a una lunga malattia, propria o di altri, dopo un periodo di grande preoccupazione o a causa di anni di duro lavoro, si sentono esaurito sia dal punto di vista psicologico sia dal punto di vista fisico. Inizialmente lo stato Olive negativo si manifesta con l’alternarsi di fasi di grande resa a fasi di esaurimento; a questo punto il soggetto invece dio fermarsi a riposare si rimbocca le maniche e continua nel suo cammino, più per una grande forza di volontà che per una reale forza fisica. Lo stadio successivo alle fasi alternate è quello in cui il soggetto Olive negativo non ha più la forza di agire, la debolezza prende il sopravvento senza neanche lasciargli l’energia per riuscire a svolgere le piccole attività di tutti i giorni. La volontà delle persone che si trovano in questo stato viene quasi del tutto annullata, il soggetto non vuole sentire, non vuole dire e non vuole fare niente, l’unica cosa che ancora questi soggetti desiderano è dormire e se non ci fosse per i doveri che necessariamente bisogna portare a termine, i caratteri Olive si butterebbero sul letto lasciandosi scivolare in un dolce sonno ristoratore da tanto tempo desiderato. Il problema principale dei soggetti appartenenti a questo fiore di Bach è quesllo di non riuscire a riconoscere ed accettare il fatto che l’uomo fisicamente e psicologicamente ha dei limiti e che, se questi vengono superati troppo spesso, portano inevitabilmente ad un crollo. Lo stato Olive deve essere curato anche sotto l’aspetto fisico, infatti si giunge ad avere bisogno di questo fiore di Bach non solo a causa di u no stress mentale, ma anche per una vera e propria riduzione delle funzioni del corpo. Questa riduzione può portare a modificare la quantità di ossigeno nel sangue e provocare una debilitazione della funzione renale, ecco perchè lo stato Olive negativo deve essere studiato e curato a fondo anche sul piano fisico. In altre parole i soggetti Olive negativo sono arrivati al massimo delle loro possibilità e dopo avere richiesto troppo all’energia fisica, emozionale e mentale hanno esaurito la propria riserva naturale di forze ed ora per attuare la trasformazione nella condizione positiva sono costretti a richiedere l’energia a fonti esterne attraverso l’ “Io Superiore”.

LASCIA UN COMMENTO