I rimedi naturali contro l’insonnia

692
0

I rimedi naturali contro l'insonnia

Insonnia

I rimedi naturali

Non sorprende che ai nostri giorni molti di noi faticano ad addormentarsi la notte e quindi soffrono di insonnia.

Tuttavia è possibile conciliare il sonno, infatti cercare di rilassarci prima di coricarci, ed evitare di bere caffè ed alcol, sono sono alla base della terapia dell’insonnia.

Sono anche utili i bagni con i sali di Epsom, oppure leggere o ascoltare tranquillamente un po’ di musica.

Rimedi naturali contro l’insonnia

  • In alcune parti d’Italia vigeva l’abitudine di inserire tra le dita dei piedi degli spicchi d’aglio per dormire bene di notte. In epoca vittoriana ci si lavava la testa con l’aneto o lo si metteva sotto il guanciale.
  • Più piacevole è bere, prima di coricarsi, un bicchiere di acqua calda nel quale si versano due cucchiaini di aceto di sidro e due di miele.
  • Bagnarsi l’interno dei polsi e la fronte con qualche goccia di olio essenziale di lavanda, che ha un effetto calmante e sedativo.
  • Quando ci accingiamo ad andare a dormire, mettere in una pezzuola di bussola dei semi di sedano e inalare le esalazioni.
  • Si ritiene che la lattuga contenga sostanze concilianti del sonno, quindi mangiarla cruda o berne un infuso.
  • Hanno effetto soporifero i mandarini, quindi mangiarne uno dopo la cena.
  • Può anche essere preparato un tè di fiori di sambuco che rilassano i nervi e inducono a dormire.
  • Si può anche provare a bere un tè di valeriana prima di coricarsi.
  • Un altro influsso benefico e quello di versare in un bicchiere di acqua bollente una capsula di carne, due gocce di menta preferita, un cucchiaino di zucchero, un pizzico di bicarbonato di sodio, filtrare bene e bere quando ancora è caldo.
  • Ottimo per far addormentare i bambini insonni è un bicchiere di latte tiepido con un cucchiaino di miele e un pizzico di cannella.
  • Contro l’insonnia può essere utile bere il succo di due arance diluito in acqua calda addolcita con il miele.
  • Il pediluvio, che fa defluire il sangue dalla testa ai piedi, è un buon sistema per conciliare il sonno: versare nell’acqua tiepida qualche goccia di olio essenziale di lavanda e di rosmarino.
  • Altrettanto efficace è il pediluvio con la senape.

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

Bene  per questo articolo è tutto

Se vuoi lasciare un commento puoi liberamente farlo scrivendo nel Form che ti appare alla fine dell’articolo, oppure scrivi a

info@crescita-e-formazione.com

eupliorascuna@gmail.com

Un cordiale saluto

Salute e Benessere con le erbe medicinali

LASCIA UN COMMENTO