Il cervello e la memoria: La Catuaba

1181
0

Il cervello e la memoria: La Catuaba

La Catuaba

La Catuaba o Erythroxylum catuaba è un piccolo albero che cresce nella parte settentrionale del Brasile. Essa appartiene alla famiglia delle Erythroxylaceae, il cui genere principale, l’ Erythroxylum, comprende diverse specie, che sono fonti di “cocaina“:  la Catuaba comunque non contiene alcuno degli alcaloidi attivi della droga. Nella medicina popolare del Brasile, la Catuaba è conosciuta per la sua azione afrodisiaca ed è quindi uno stimolante del sistema nervoso centrale. Gli indios “Tupi” del Brasile, furono i primi a scoprire le qualità afrodisiache della catuaba (conosciuta in Brasile anche come “catuama”); nello stato brasiliano di Minas si dice che “finche un padre ha meno di 60 anni, il figlio è suo, dopo i 60 anni, il figlio è della Catuaba” Il decotto della corteccia è comunemente usato nei casi di impotenza, nervosismo, stato di agitazione, debolezza, mancanza di memoria, diminuzione della libido, insonnia, ipocondria. In Perù il decotto di Catuaba viene impiegato per combattere il cancro della pelle. Uno studio che risale al 1992 ha dimostrato che la Catuaba è efficace contro le infezioni da Escherichia coli e Staphilococcus aureus. Altri studi del 1997 e del 2000, hanno messo in evidenza che la corteccia di Catuaba possiede proprietà analgesiche ed azione vasodilatatrice.

Azioni principali della Catuaba

  • ha azione afrodisiaca e stimolante della libido sia maschile che femminile
  • ha azione tonificante ed equilibrante sul sistema nervoso centrale
  • è utile in caso di stress emotivo, insonnia
  • rafforza tutte le funzioni corporee
  • indicata in caso di mancanza di memoria, morbo di Alzheimer e demenza
  • ha azione antidolorifica, antibatterica, antivirale
  • ha azione vasodilatatrice

Come assumere la Catuaba

  • Infuso: porre 1-2 gr di corteccia  di Catuaba in tre tazze di acqua calda, lasciare in infusione per circa 15 minuti e quindi bere durante il giorno le tre tazze
  • Tintura Madre: 2-3 ml diluiti in poca acqua due volte al giorno

Prima di assumere  la Catuaba consultare il medico.

LASCIA UN COMMENTO