Il gonfiore addominale: la Candida parte 2^

1092
0

Gonfiore addominale da Candida: Pseudowintera colorata

Erbe e Piante Medicinali

  • Pseudowintera colorata: è chiamata anche “albero del pepe”  ed ha proprietà antimicotiche davvero importanti. E’ una pianta originaria dalla Nuova Zelanda e in tempi passati, come anche oggi, viene impiegato dai maori, come infuso depurativo e nella conservazione degli alimenti. Studi recenti hanno messo in evidenza che nella pianta è presente un principio attivo il: sesquiterpene-biciclico-dialdeide, che è efficace contro la Candida. In commercio questa pianta si trova sotto forma di capsule e tè.
  • Si consiglia di abbinare alla pianta del pepe anche una tisana da bere più volte al giorno di semi di finocchio, anice stellato e cumino. Vediamo come si prepara: mettere in un sacchettino di tela 30 grammi per ogni seme su indicato, mescolare bene e mettere due cucchiaini della miscela ottenuta in una tazza da tè con acqua ben calda, lasciare in infusione per circa dieci minuti, filtrare bene e bere senza dolcificare. Questa preparazione è particolarmente utile per eliminare i gas intestinali e rigenerare la microflora batterica dell’intestino. Bevuta dopo i pasti principali migliora anche la digestione.

Integratori

  • Acido caprilico: è meglio conosciuto come acido ottanoico e si ricava dalla noce di cocco; viene utilizzato per nutrire i batteri amici dell’intestino e rafforzare le difese immunitarie. L’acido caprilico impedicsce la proliferazione della Candida albicans e rende l’organismo più attivo contro eventuali ricadute. L’assunzione in associazione con i lattobacilli ne aumenta l’efficacia; inoltre l’acido caprilico regolarizza l’intestino in caso di colon irritabile, sia quando è presente stipsi che quando è presente diarrea. Assumere una tavoletta da 365 mg al giorno, con acqua, preferibilemnte ai pasti principali.
  • Echinacea: è uno dei rimedi più efficaci per rafforzare le difese immunitarie. In commercio si può trovare come integratore preparato con la pianta fresca in capsule vegetali. Assumere da 1 a 3 compresse al giorno con acqua.

Attenzione: assumere i prodotti naturali solo dopo avere consultato il medico

LASCIA UN COMMENTO