Inquinamento e le difese dello organismo parte 4^

785
0

Inquinamento e le difese dello organismo

Inquinamento

E’ logico che contro l‘inquinamento,  il nostro organismo, come sempre, riesce a mettere in moto dei meccanismi di difesa.

Ma vediamo insieme quali sono…

Le difese dell’organismo

Omeopatia

  • Psorinum: questo prodotto viene consigliato quando si presenta dal medico un paziente con le seguenti caratteristiche:
  1. soggetto depresso e presenta un forte prurito
  2. soggetto con pelle che presenta un aspetto sporco con fissurazioni e disidratazione,  la pelle inoltre può presentare eruzioni che sono pruriginose
  3. soggetto che soffre di  ripetute angine, febbre da fieno ed asma bronchiale
  4. soggetto in cui i disturbi peggiorano con il freddo e con il sole in estate, quando mangia frutta o beve latte; i sintomi migliorano quando il paziente si trova all’aria aperta e quando mangia.
  • Tubercolinum: viene consigliato questo rimedio omeoptaico in presenza di soggetti con le seguenti caratteristiche:
  1. soggetto che ama viaggiare e che è incapace di fermarsi a lungo nello stesso posto; è un soggetto taciturno e gli piace isolarsi, è una persona che ha molta paura dei cani.
  2. soggetto che nella anamnesi familiare ha avuto casi di tubercolosi in famiglia o ne soffre lui stesso
  3. soggetto molto sensibile al freddo e alla prima variazione di temperatura si raffredda, soffre di adenoidi ed ipertrofia tonsillare
  4. soggetto che soffre di rinite allergica stagionale, laringite ed asma allergico
  5. soggetto che dimagrisce malgrado il buon appetito
  6. soggetto che suda di notte
  7. soggetto di sesso femminile con mestruazioni copiose, lunghe, spossanti, a volte si presentano come metrorragie
  8. soggetto in cui la sintomatologia peggiora con il freddo e alla minima variazione di temperatura, con l’umidità, con il caldo dell’abitazione, con lo sforzo fisico e psichico; i sintomi invece migliorano se il soggetto cammina in modo veloce.

Attenzione: prima di assumere i prodotti omeopatici consultare sempre il medico.

LASCIA UN COMMENTO