Le piante utili per il diabete parte 2

783
0

Le piante utili per il diabete parte

Diabete

Piante utili

Rimedi naturali di fitoterapia

Diabete: Angelica

Questa pianta vivace, profumata e robusta, dai fiori bianchi a ombrello, vive nelle regioni umide dell’Europa ed è ben nota per le sue capacità stimolanti e diuretiche.

Decotto: in un quarto di litro di acqua, fate bollire 8 g di Angelica per circa 30 secondi, filtrare bene l’infuso e bere una o due tazze al giorno

Diabete: Crescione

Questa pianta è dotata di foglie di colore verde scuro, disposte alternativamente su un gambo e sono consumate in insalata. È una pianta tonica grazie all’alta percentuale di vitamina C che contiene.

Succo: bere un bicchiere di succo di foglie di crescione, che devono essere ben lavate e centrifugati fino a diventare livide, due ore prima del pranzo.

Diabete: Geranio

Si tratta di una pianta ornamentale, i cui bellissimi fiori rossi o rosati adornano i balconi del sud dell’Europa. Ha proprietà emostatiche e antisettiche, ma si sono notate anche proprietà similari a quelle dell’insulina, dal momento che è in grado di ridurre il tasso di zuccheri nelle urine dei diabetici.

Tisana: mettere due o quattro gocce di essenza di geranio in acqua bollente. Lasciare in infusione per 10 minuti, filtrare bene e bere tre tazze al giorno lontano dai pasti.

Diabete: Cipolla

Alimento consumato sin dalla notte dei tempi, coltivato in tutta Europa e facilmente reperibile nei mercati, la cipolla e anche una garanzia di salute di longevità. Si conoscono le sue capacità anti infettive, ma sono meno note le sue proprietà di riduzione della glicemia.

Macerazione: fare macerare una cipolla per qualche ora il acqua calda, vede al mattino a digiuno, dopo avervi versato qualche goccia di succo di limone fresco.

Diabete: Ruta

E’ una pianta tossica, ed è quindi consigliato avvicinarsi a questa pianta con molta prudenza. La si ritiene efficace contro la fragilità dei capillari ed ha un effetto disintossicante.

Infuso: versare un piccolo cucchiaino di caffè di foglie e grani di ruta in 30 cl di acqua bollente e lasciare riposare per qualche minuto, filtrare bene e bere subito dopo due volte al giorno. Ma attenzione, questa tisana è proibita alle donne in stato di gravidanza.

Diabete: Bardana

E’ una pianta biannuale, generalmente di 1 m di altezza dei gambi rossastri dalle foglie disposte in rosette, la si incontra lungo i bordi delle strade e nei giardini di tutta Europa. Ha un’azione diuretica e purificante, la radice e ritenute efficace nei trattamenti contro il diabete.

Decotto: fare bollire 50 g di radice di bardata in 1 l d’acqua per 12 minuti. Quando il decotto si è intiepidito, filtrare bene e bere tre tazze al giorno.

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

Bene  per questo articolo è tutto

Se vuoi lasciare un commento puoi liberamente farlo scrivendo nel Form che ti appare alla fine dell’articolo, oppure scrivi a

info@crescita-e-formazione.com

eupliorascuna@gmail.com

Un cordiale saluto

Salute e Benessere con le erbe medicinali

LASCIA UN COMMENTO