Le piante utili per il diabete parte 3

957
0

Le piante utili per il diabete

Diabete

Piante utili

Rimedi naturali di fitoterapia

Diabete: Verga aurea

Si tratta di una pianta caratterizzata dai fiori gialli, che vive nei boschi e nelle scarpate, molto nota per i suoi principi attivi relativamente a diverse malattie. Viene utilizzata anche per le sue capacità disintossicanti e aiuta nell’eliminare le tossine residue.

Infuso: versare 40 g di Verga aurea (pianta intera) in 1 l di acqua bollente. Lasciare in infusione per 15 minuti, filtrare bene e bere l’infuso in due giorni.

Diabete: Ginepro

È una conifera a foglie appuntite e con pigne nere e polpose somiglianti a bacche e si trova solo dappertutto in Europa. È adatta contro il diabete.

Macinare tutti i giorni una dozzina di bacche di ginepro e assumerle con un po’ di acqua, una volta al giorno per due settimane.

Diabete: Ulivo

Pianta dell’Europa meridionale, simbolo di pace, i cui frutti carnosi, le olive, sono spesso utilizzati per la cucina mediterranea. È una pianta antidiabetica ben nota, ha la proprietà di ridurre la glicemia, ma anche diuretiche e coagulanti.

Prendere 100 gocce al giorno di tintura madre, tre volte al mattino, al pomeriggio e alla sera.

Diabete: Dente di leone

Si tratta di una pianta selvaggia europea, che spesso interessa ai bambini che la raccolgono nei prati per i suoi grandi fiori gialli. Se ne mangiano le foglie in insalata. In fitoterapia se ne utilizzano le radici delle foglie appena sbocciate, in quanto hanno proprietà purificanti e diuretiche.

Decotto: fare bollire 40 g di radice di dente di leone in 1 l di acqua per circa 20 minuti, filtrare bene e bere tre tazze al giorno.

Diabete: Biondella

Questa pianta annuale misura da 10 a 50 cm di altezza e cresce nei prati o ai margini dei boschi. I suoi fiori rossi e le sue foglie con nervature sono utilizzati in infusione e hanno la proprietà di stimolare il pancreas.

Infuso: mettere una manciata di fiori e di foglie della pianta in 1 l d’acqua, fare bollire e lasciare in infusione per 10 minuti, filtrare bene e berne tre tazze al giorno durante i pasti.

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

Bene  per questo articolo è tutto

Se vuoi lasciare un commento puoi liberamente farlo scrivendo nel Form che ti appare alla fine dell’articolo, oppure scrivi a

info@crescita-e-formazione.com

eupliorascuna@gmail.com

Un cordiale saluto

Salute e Benessere con le erbe medicinali

LASCIA UN COMMENTO