Le sette categorie del dott. Bach

586
0
Le sette categorie del dott. Bach
Le sette categorie del dott. Bach

Fiori di Bach

Le sette categorie del dott.Bach

  • Paura: è un sentimento estremamente forte e paralizzante, sia quando deriva da un fattore concreto come la paura della morte, di una malattia o di qualcosa di più definibile, sia quando nasce dall’obbligo di dovere affrontare nuove situazioni o il giudizio degli altri. La paura può portare a blocchi decisionali a causa dei quali si diventa spettatori della propria vita senza prenderne realmente parte; a lungo andare questa condizione produce stati di panico, fobie, ossessione, incapacità di controllare le proprie emozioni.
  1. Aspen: questo rimedio viene consigliato quando  la paura è di origine sconosciuta; si ha un senso di premonizione e si è molto empatici, il soggetto presenta stati di angoscia improvvisa ed incubi durante il sonno.
  2. Cherry Plum: viene consigliato quando si ha la paura di perdere il controllo e di diventare pazzi, il soggetto è vittima di scatti di ira incontrollabile o presenta un eccessivo controllo su se stessi.
  3. Mimulus: viene consigliato quando la paura è di origine conosciuta come nel caso di malattie, incidenti ecc.., il sogegtto presenta delle fobie ( claustrofobia, agorafobia ecc..), timidezza eccessiva, paura di essere sempre giudicato
  4. Red Chestnut: è consigliato quando la paura si manifesta soprattutto nei confronti di coloro che si amano, quindi questi soggetti hanno un comportamento estremamente ansioso ed iperprotettivo
  5. Rock Rose: viene consigliato quando la paura deriva da situazioni di emergenza che provocano quindi nel soggetto terrore e angoscia come nel caso degli incubi, questi soggetti hanno sempre paura di stare male e di morire.
  • Incertezza: anche questa seconda condizione può paralizzare e storpiare il pensiero e le azioni di un individuo. L’incapacità decisionale e l’impossibilità di portare avanti le cose crea una forte sfiducia in se stessi e anche quando si riesce a proseguire il proprio cammino lo si fa con grande sofferenza e provando un forte senso di insoddisfazione nei confronti dio tutto. Questo stato d’animo può provocare malattie croniche, stanchezza fisica e psichica, depressione e fragilità.
  1. Cerato: è consigliato quando l’incertezza si manifesta con l’incapacità di prendere decisioni, il soggetto dubita del proprio istinto e non è in gradio di poratre a termine ciò che ha iniziato e chiede sempre consiglio agli altri.
  2. Gentian: è consigliato qundo il soggetto si scoraggia facilmente, ogni minimo insuccesso gli procura pessimismo ed aumenta l’insicurezza; questi soggetti non sanno accettare gli alti e bassi della vita e vanno incontro a depressione, scoraggiamento e scetticismo.
  3. Gorse: è consigliato quando si viene a manifestare  un atteggiamento ambiguo, per cui il soggetto si lascia convincere a tentare ancora, ma poi si pensa che non ci sia nulla da fare, il soggetto perde la speranza e si arrende facilmente agli eventi o alle circostanze
  4. Hornbeam: è consigliato quando è presente una forte stanchezza mentale che si ripercuote sul fisico, il soggetto compie il proprio dovere con un grande sforzo
  5. Scleranthus: è consigliato quando un soggetto non è in grado di scegliere tra due cose e ritorna spesso indietro dalle decisioni prese, ma non chiede maio consiglio agli altri, questi soggetti hanno anche una istabilità emotiva
  6. Wild Oat: è consigliato in quei soggetti che sono incerti sulla strada da percorrere, non riescono a fissare la propria meta e hanno un senso di frustazione.


LASCIA UN COMMENTO