Pronto soccorso: Infiammazione colon

1186
0

Pronto soccorso: Infiammazione colon

Infiammazione colon

Pronto soccorso

L’infiammazione colon o più comunemente detta colite è una patologia  che può avere carattere acuto o cronico.

Le forme acute di infiammazione colon sono causate da tossine, batteri, virus, protozoi, farmaci o errori alimentari.

In queste forme  sono sempre presenti diarrea, a volte con sangue e muco nelle feci e nausea,  mentre  il vomito e la febbre sono meno frequenti.

Nell’infiammazione colon anche la frequenza cardiaca può aumentare e compare una spossatezza via via più intensa.

Nelle forme più gravi di infiammazione colon si hanno molte scariche di diarrea al giorno (fino al 20 e più), compaiono dolori addominali crampiformi, la febbre raggiunge valori elevati, la sete diventa intensa  a causa della disidratazione progressiva, mentre la diuresi si riduce e la stanchezza diventa intollerabile.

L’infiammazione colon cronica è invece caratterizzata da disturbi di lunga durata che possono essere originati sia da microrganismi  (colite amebica o tubercolare)  sia da patologie come per esempio la colite ulcerosa, il morbo celiaco,  il morbo di Crohn.

Anche  per le forme croniche i sintomi non differiscono molto da quelli che abbiamo descritto per le forme acute.

I rimedi omeopatici consigliati in caso di infiammazione colon

Colocynthis  7CH o 200 CH

Viene somministrato in caso di infiammazione colon caratterizzata da coliche addominali con senso di costrizione  e di spasmo, che esordiscono improvvisamente e migliorano un po’ con il caldo locale  e piegandosi su se stessi.

Posologia

La dose consigliata  è di tre granuli da assumere ogni cinque-dieci minuti, riducendo poi gradualmente la dose non appena i dolori migliorano.

Si può anche assumere una singola dose alla 200 CH

Questo rimedio omeopatico va usato anche quando la colica si presenta dopo un’arrabbiatura.

Belladonna 7CH o  20o CH

Viene somministrata in caso di infiammazione colon caratterizzata da coliche con addome caldo e gonfio  e ipersensibilità a qualsiasi scossa, contatto o anche vibrazione.

Posologia

La dose consigliata è di tre granuli da assumere ogni cinque-dieci minuti, riducendo poi gradualmente la dose non appena i dolori migliorano.

Si può anche assumere una singola dose alla 200 CH

Argentum nitricum  5CH

Viene somministrato in caso di infiammazione colon caratterizzata da stitichezza che si alterna alla diarrea.

Si presentano flati,  dolori e muco nelle feci.

Tale condizione si aggrava  prima di una prova  come per esempio  un esame o un incontro importante.

Posologia

La dose consigliata è di quattro granuli da assumere tre volte al giorno per 10-14 giorni..

Colchicum 5CH

Viene somministrato in caso di infiammazione del colon caratterizzata da nausea, dolori laceranti e feci acquose con muco gelatinoso e avversione  totale al cibo.

Posologia

La dose consigliata è di quattro granuli da assumere tre volte al giorno per 10-14 giorni.

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

Bene  per questo articolo è tutto

Se vuoi lasciare un commento puoi liberamente farlo scrivendo nel Form che ti appare alla fine dell’articolo, oppure scrivi a

info@crescita-e-formazione.com

eupliorascuna@gmail.com

Un cordiale saluto

Salute e Benessere con le erbe medicinali

LASCIA UN COMMENTO