Rimedi omeopatici

1302
0

Rimedi omeopatici

Rimedi omeopatici

Istruzioni per l’uso

I rimedi omeopatici non sono complicati da assumere, ma rispetto a quelli tradizionali prevedono alcune differenze sostanziali.

Ecco di seguito che cosa fare per ottenere i migliori risultati dalla terapia.

Assumere i rimedi omeopatici fin dai primi sintomi

La somministrazione dovrebbe avvenire il prima possibile.

Assumere i rimedi omeopatici più spesso nella fase acuta

La frequenza delle somministrazioni dipende dalla gravità del disturbo, per esempio, 3-4 volte al giorno in fase acuta, ma anche più frequentemente quando è indicato, per poi ridurre gradualmente la somministrazione fino alla sospensione.

Assumere i rimedi omeopatici sempre sotto la lingua

I granuli e i globuli devono essere disciolti sotto la lingua, poiché a questo livello il rimedio viene assorbito meglio dalla ricca rete di capillari venosi.

Non ingerire subito i rimedi omeopatici

I rimedi in forma liquida, quindi sciroppi, gocce ecc.., dovrebbero essere trattenuti sotto la lingua per almeno un minuto prima di essere ingeriti.

Attenzione

Nei primi giorni di cura contro i rimedi omeopatici, potrebbe verificarsi quello che viene definito “aggravamento omeopatico“, ovvero un accentuarsi dei sintomi e un aggravamento delle condizioni generali.

È questo il segno che il trattamento sta effettivamente avendo effetto.

Un consulto medico è invece auspicabile se il peggioramento della sintomatologia non si risolve nell’arco di 3-4 giorni.

Alcune sostanze e aromi possono interferire con l’efficacia dei rimedi omeopatici.

Durante il trattamento è necessario fare attenzione alle combinazioni con cibo, alcol e fumo.

Precauzioni

Non toccare i rimedi omeopatici (granuli o globuli) con le dita

Questa precauzione è importante per non rimuovere i principi attivi.

Conservare i rimedi omeopatici in un luogo fresco e asciutto

Essi devono essere lontano da fonti di calore e campi elettromagnetici.

Igiene orale e assunzione dei rimedi omeopatici

Evitare di lavarsi i denti mezz’ora prima e mezz’ora dopo l’assunzione del rimedio con i dentifrici aromatizzati, in particolare alla menta, e preferire i dentifrici omeopatici.

Assumere i rimedi omeopatici lontano dai pasti

L’assunzione del rimedio dovrebbe avvenire a digiuno o lontano dai pasti  (almeno 30 minuti prima o 2 ore dopo un pasto).

Assumere i rimedi  omeopatici lontano dalle sigarette

Evitare di fumare almeno un’ora prima e un’ora dopo l’assunzione del rimedio.

Smettere di assumere caffè, alcol e spezie

Durante una cura  con i rimedi omeopatici è bene evitare caffè, alcolici e cibi speziati

Non usare cosmetici troppo aromatici

Durante l’assunzione dei rimedi omeopatici ridurre in generale l’uso di prodotti cosmetici con aromi molto intensi.

Interazioni con altri farmaci

Evitare di assumere i rimedi omeopatici  negli stessi orari in cui si assumono altri farmaci.

Leggi l’e-book gratuito che ho scritto per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche

Bene  per questo articolo è tutto

Se vuoi lasciare un commento puoi liberamente farlo scrivendo nel Form che ti appare alla fine dell’articolo, oppure scrivi a

info@crescita-e-formazione.com

eupliorascuna@gmail.com

Un cordiale saluto

Salute e Benessere con le erbe medicinali

LASCIA UN COMMENTO